La_caduta_del_regno_Final.jpg

Ero una tata che aveva bisogno di un lavoro.

Era l’oscurità personificata.

Avevo ben poco che potevo definire mio.

Era ricco, potente e pericoloso.

Il compito era semplice, e lo era anche il mio obiettivo.

Prenditi cura di suo figlio. Tieni la testa bassa. Quando meno se lo aspetta, distruggilo.

Avrebbe dovuto essere facile. E ho pensato che lo sarebbe stato fino a quando non ho guardato nei suoi occhi azzurri.

Baciare il nemico è una cattiva idea, ma lo è anche innamorarsi di lui.

Non sa che le fondamenta fatiscenti della mia vita sono costruite su bugie.

Quando scoprirà la verità, saprò se è brutale come credo.

Sono venuta qui per rubargli la vita.

Non avevo messo in conto che lui mi rubasse il cuore.

AZ_Mine_Italian (1).jpg

Non avrebbe mai dovuto entrare nel mio club.
Ma lo ha fatto.

Non avrei mai dovuto guardarla.
Ma l’ho fatto.

Il mondo criminale non è un posto per una ragazza come lei.
Una notte con Katerina non è abbastanza, ma gli uomini come me non possono permettersi di essere deboli.
Quindi le dico di proseguire con la sua vita.

Lo fa, ma non prima di aver visto qualcosa che non avrebbe dovuto vedere.

Quando si nasconde, il mio compito è scovarla. Ho un lavoro da portare a termine e lei deve scomparire per sempre.

Quattro anni dopo, Kat non è più sola, e il bambino che le è accanto mi assomiglia.

AZ_His_Italian (1).jpg

Mi sono nascosta per quattro anni, in fuga dall’uomo con cui sono stata a letto una volta sola.
Ho visto qualcosa che non avrei dovuto vedere.
Ho preso qualcosa che non avrei dovuto prendere.

Mi ha trovata.

Ma non è solo della mia sicurezza che mi devo preoccupare. Ho un bambino. Il suo bambino. Il bambino segreto di un mafioso russo.

Mi ha detto, senza mezzi termini, che sono sua. Che saremo una famiglia.

Ma suo zio mi vuole ancora morta e so che l’uomo che ci ha dato la caccia fino a trovarci è l’unico che ci può tenere al sicuro.

AZ_MineandHis_IT_Ebook.jpg

Questo cofanetto contiene i due romanzi, Mia e Sua, la storia completa di Lev e Kat.

Mia

Non avrebbe mai dovuto entrare nel mio club.
Ma lo ha fatto.

Non avrei mai dovuto guardarla.
Ma l’ho fatto.

Il mondo criminale non è un posto per una ragazza come lei.
Una notte con Katerina non è abbastanza, ma gli uomini come me non possono permettersi di essere deboli.

Quindi le dico di proseguire con la sua vita.

Lo fa, ma non prima di aver visto qualcosa che non avrebbe dovuto vedere.

Quando si nasconde, il mio compito è scovarla. Ho un lavoro da portare a termine e lei deve scomparire per sempre.

Quattro anni dopo, Kat non è più sola, e il bambino che le è accanto mi assomiglia.

51TxY+yd-FL.jpg

Lui è un assassino. Un mafioso.

L’ultimo uomo al mondo con cui vorrei stare. Non perderò la testa solo perché è sexy, irlandese, e sfoggia un malizioso accento.

È una delle poche piste nella scomparsa della mia migliore amica, e non mi fido di lui.

Così, ho in mente alcune regole, quando si tratta di avere a che fare con Lachlan Crow.

1. Rimanere lucida e non distrarmi.
2. Fare ciò che è necessario e non dimenticare mai perché sono qui.
3. Non innamorarmi mai, e sottolineo mai, di lui.

Quarta ed ultima regola?

Gettare via tutto il libro. Perché non si applicano regole, quando si ha a che fare con la mafia irlandese.

Doveva essere solo temporaneo, ma ora Lachlan crede di possedermi. Dice che non mi lascerà andare.

E io gli credo.

***

Questo è un romanzo standalone, che vede come protagonisti sexy mafiosi irlandesi.

La serie La Malavita di Boston è composta da sei romanzi interi, che possono essere letti in qualsiasi ordine o come standalone. C'è un filo conduttore, quindi se preferite leggerli tutti, l'ordine consigliato è il seguente: Il Corvo, Il Mietitore, Il Fantasma, Il Santo, Il Ladro, e Il Vendicatore

51NVdElXjXL._SY346_.jpg

Sasha
È oscuro e misterioso. Silenzioso e letale.
Un mafioso irlandese.
Puro peccato racchiuso in un bel pacchetto.
Ma c’è anche qualcosa di strano in lui.
Non prova niente. Non mostra emozioni.
A volte, mi interrogo sulla sua umanità.
Non mi parla da due anni. Nemmeno una parola.
Ma condividiamo un segreto, io e lui.
E se dovesse mai venir fuori, non ho dubbi nella mia mente...
Non si farà scrupoli ad uccidere anche me.

Ronan
Ho ucciso per lei. Lo farò di nuovo.
Quando si tratta di Sasha, non c’è confine che non varcherei.
La guardo. Lei non lo sa.
Pensa che la odi. A volte, penso che potrei.
Ma sono sempre lì, in agguato nell’ombra.
Desiderandola. Cercando di tenere a bada la bestia.
La terrò al sicuro. Ucciderò chiunque provi a farle del male.
L’unica cosa che non posso fare… è proteggerla da me stesso.

***

Questo è un romanzo standalone, che vede come protagonisti sexy mafiosi irlandesi.

La serie La Malavita di Boston è composta da sei romanzi interi, che possono essere letti in qualsiasi ordine o come standalone. C'è un filo conduttore, quindi se preferite leggerli tutti, l'ordine consigliato è il seguente: Il Corvo, Il Mietitore, Il Fantasma, Il Santo, Il Ladro, e Il Vendicatore

51s15USWqYL._SY346_.jpg

Talia
Sono sempre stata un uccello. In gabbia in una prigione o nell’altra, quando l’unica cosa che ho
sempre voluto era volare via.
Venduta. Picchiata. Affamata. Drogata.
Niente mi spaventa più.
Finché non ho conosciuto lui.
Fa sparire il torpore.
È pericoloso per me. Questo non ha nulla a che fare con il suo stile di vita mafioso e tutto a che fare
con ciò che offre.
Una prigione dorata.
Un rifugio da tutto ciò che ho conosciuto. La realtà a cui non ho alcun desiderio di tornare.
Crede di avermi imprigionata, ma presto...
Volerò via.

Alexei
Vivo secondo un codice. Il codice Vory.
In questo mondo mafioso, ci sono delle tradizioni.
Delle aspettative.
A lei non importa di queste cose. Non le importa nulla.
Crede di avermi ingannato con i suoi occhi tormentati.
Quello che non può sapere è che la scruto nell’anima meglio degli altri.
Desidera volare.
Ma ho intenzione di tarparle le ali.
E renderla mia moglie.

***

Questo è un romanzo standalone con contenuti dark, che vede come protagonisti dei sexy mafiosi russi.

La serie La Malavita di Boston è composta da sei romanzi interi, che possono essere letti in qualsiasi ordine o come standalone. C'è un filo conduttore, quindi se preferite leggerli tutti, l'ordine consigliato è il seguente: Il Corvo, Il Mietitore, Il Fantasma, Il Santo, Il Ladro, e Il Vendicatore

51EhyemXf2L._SY346_.jpg

Scarlett
Quando si va in guerra, ci sono tre regole molto semplici da rispettare.
1. Conoscere il tuo nemico.
2. Essere pronto al sacrificio.
3. Indossare sempre scarpe comode.
Dopotutto, la vendetta è un piatto che va servito freddo.
Ho un buon occhio per questo, e niente ostacolerà il mio cammino.
Nemmeno Rory Brodrick, detto il Santo.
Si sbaglia, se pensa di potermi cambiare. Quando avrò finito con lui, farò sembrare la sua mafia un gioco da ragazzi.
Vuoi incrociare il mio cammino, Signor Brodrick?
Faresti meglio a farti il segno della croce e a sperare di morire.

Rory
Sono un combattente. Un trafficone. Un mafioso.
Ho visto diverse cose nella mia vita.
Ma non ho mai incontrato nulla di simile a lei.
È una bellezza con il cuore di una bestia. La mela avvelenata a cui non riesco a resistere. E sulla sua scia lascia una schiera di uomini che strisciano in ginocchio.
Quello che non sa è che mi piacciono le donne selvagge.
Questo non fa che rendere molto più divertente domarle.

***

Questo è un romanzo standalone, che vede come protagonisti sexy mafiosi irlandesi.

La serie La Malavita di Boston è composta da sei romanzi interi, che possono essere letti in qualsiasi ordine o come standalone. C'è un filo conduttore, quindi se preferite leggerli tutti, l'ordine consigliato è il seguente: Il Corvo, Il Mietitore, Il Fantasma, Il Santo, Il Ladro, e Il Vendicatore

51xs-LYSkFL.jpg

Tanaka
Sono una brava ragazza.
Vivo secondo un codice che non può essere piegato o infranto. È mio dovere nei confronti della mia famiglia rimanere innocente e pura. Sposare un uomo italiano. Le stelle sono già allineate.
Ma Nikolai Kozlov riscrive il mio destino con cinque semplici parole.
Ora tu appartieni a me.
È un mafioso russo. Un ladro. Un abile bugiardo senza confini morali. È tutto ciò che mi è stato insegnato a disprezzare. Un uomo che non si arrende davanti a nulla. Un uomo che prende ciò che vuole senza pensarci due volte.
E quello che voleva ero io.
Pensa di controllare il mio destino, ma ciò che non sa è che a volte sono proprio le brave ragazze quelle da cui devi guardarti.

Nikolai
Sono un uomo pericoloso.
Vivo secondo un codice. Il codice Vory. È mio dovere nei confronti della mia famiglia proteggere la fratellanza. Distruggere chiunque minacci ciò che rappresentiamo, compresa lei.
È una ballerina. Una bellissima bambolina. La mia prigioniera e il mio nuovo pupazzo preferito. Questa principessa della mafia pensa di avermi stregato, ma in realtà è semplicemente una garanzia.
È un peccato distruggere cose preziose
Ma questo è ciò che fanno gli uomini cattivi.

***

Questo è un romanzo standalone, che vede come protagonisti sexy mafiosi irlandesi.

La serie La Malavita di Boston è composta da sei romanzi interi, che possono essere letti in qualsiasi ordine o come standalone. C'è un filo conduttore, quindi se preferite leggerli tutti, l'ordine consigliato è il seguente: Il Corvo, Il Mietitore, Il Fantasma, Il Santo, Il Ladro, e Il Vendicatore

51nIo-S2rCL.jpg

Quando, in cerca di lavoro, mi sono imbattuta in un club gestito dalla mafia, stavo cercando protezione.

Non sapevo che avrei avuto bisogno di protezione da lui.

Conor O’ Callahan era esattamente il tipo di pericolo che stavo cercando di evitare. Era bello come il peccato con un accento più sexy di Ade, ma è lì che finiva il fascino. Era anche cinico, freddo e decisamente irritabile.

Quindi, potete immaginare la mia sorpresa, quando mi ha fatto una proposta. Sposarlo o perdere la mia vita.

A mali estremi, estremi rimedi. Ho imparato a fare ciò che è necessario per sopravvivere in questo mondo, e questo include sposare un mafioso. A prescindere da ciò che potrebbe dire, è solo temporaneo.

Non m’innamorerò di lui.

Perché questo sarebbe stupido, vero?

51yoGCGJ3KL._SY346_.jpg

Gypsy
Lucian West non è materiale da marito. È rigidissimo e serio. Sexy, ma questo non cambia le cose. È uno degli uomini più odiati d’America. Un arrogante maschio alfa. Un avvocato spietato.
Ottiene ciò che vuole in aula e fuori.
Ora, vuole me.
Per motivi che non riesco a comprendere, è deciso a fare di me sua moglie.
Fa capire chiaramente che non esiterà a ricattarmi per mettermi un anello al dito.
L’uomo potrebbe essere più ricco del peccato con un bell’aspetto diabolico, ma l’inferno si congelerà, prima che gli dia il mio cuore.

***

Lucian
Io non amo. Non stringo nemmeno relazioni.
Ma tutto ciò cambia, quando incombo nella disperata, bellissima donna che confessa i suoi peccati nel buio della notte.
Non dovrebbe essere niente per me. Nient’altro che una moglie. La sua bocca intelligente mi fa impazzire. Il suo atteggiamento fa emergere la bestia dentro di me. Voglio proteggerla. Voglio sottometterla. Voglio possedere le sue belle labbra.
Mi appartiene, solo che non lo sa ancora.
L’ho già fatta mia con il cognome. Ora è il momento di rivendicare il resto di lei.

41Xt1hFongL.jpg

Ace
Nascosto nell’ombra, ho seguito ogni sua mossa.
Dovevo solo controllarla. Ma ora non riesco a smettere.
Lei è la mia ossessione. La mia dipendenza. Il mio veleno.
Guardarla non è abbastanza.
Il selvaggio dentro di me non sarà soddisfatto, finché non l’avrò presa e resa mia.
Un assaggio e sono rovinato. Purtroppo per lei... non la lascerò mai andare.

***

Birdie
Pedinata. Perseguitata. Catturata.
Ha strappato la mia vita e mi ha rinchiusa nella sua tenuta.
L’ex detenuto. Il grosso e cattivo motociclista. Tatuato, barbuto, e di dimensioni inumane.
Eppure, ogni volta che mi guarda, mi sciolgo.
Questa bestia distrutta nasconde dei demoni dietro quegli occhi brutali. Lo odio... e lo bramo. Il suo tocco, le sue parole, le sue labbra.
Quando i miei nemici vengono a prendermi, giura di proteggermi purché faccia quello che dice. Sarò al sicuro in questa prigione che ha creato per me.
Ma chi mi proteggerà da lui?

514ziIE4upL.jpg

Lo chiamano il diavolo.

Quando mi sono imbattuta in lui il mio primo giorno alla Loyola Academy, ero sicura che non potesse essere vero.

Era l’uomo più bello che avessi mai visto nella vita reale.

Non sapevo che fosse anche il più crudele.

Sono passata dall’essere stordita a sbalordita nel momento in cui i suoi occhi cinici si sono posati su di me.

Non so dire che cosa gli abbia fatto desiderare di punirmi. Ma da quel giorno in poi, il meditabondo uomo solitario non ha desiderato altro che tormentarmi.

Vorrei odiarlo, e qualche volta, lo faccio.

Ma buona o cattiva che sia, l’attenzione di qualcuno non era mai stata così dolce.

Che cosa fai, se hai una fastidiosa cotta per il tuo bullo?

Peggio ancora, che cosa fai se è anche il tuo insegnante?

AZ_Beast_IT_Ebook.jpg

Un tempo, credevo nelle favole.

Ma poi, mi ha presa.

E mi ha insegnato che la vita non è una fiaba.

È sfregiato. Devastato.

Una cosa oscura e selvaggia.

La sua bellezza è violenta, e le sue parole sono crudeli.

Il suo cuore è un paesaggio buio, dove nulla può crescere.

Dice che non potrà mai prendersi cura di me, e lo dimostra ogni giorno.

Ha distrutto la mia vita.

Mi ha torturata.

E peggio ancora...

Mi ha addestrata a supplicare per il suo affetto.

Questa prigione è un luogo dove non batte mai la luce del sole.

Mi ha insegnato che l’odio nasce nell’oscurità.

E poi, mi ha spiegato che a volte anche l’amore può nascere lì.

51ZflNlCVcL._SY346_.jpg

Ogni reale ha il suo piccolo e sporco segreto. Il suo ero... io.

Avrebbe dovuto essere semplice.

Vado al ballo, incontro il principe, e mi assicuro il suo patrocinio per il mio ente di beneficenza preferito.

Ma sotto la maschera, la bestia minacciosa di un uomo non era affatto quello che mi aspettavo.

Era oscuro, intenso e stranamente silenzioso.

Quando me ne sono andata, sentivo ancora il fuoco del suo tocco sulla mia pelle.

Ha infestato i miei sogni, ma non mi sarei mai aspettata di rivederlo.

Poi, è venuto.

E mi ha presa.

E ho imparato che la sua oscurità era un vuoto che non avrei mai potuto concepire.

È il principe ereditario.

E ora, sono sua prigioniera.

TapLeft_IT_Ebook-360x570.jpg

Indossa una corona di filo spinato per tenere gli altri alla larga. È suscettibile, perfido ed emotivamente distaccato. Ma all’interno dello stronzo si cela un cuore d’oro...

Lola Bell, l’accomodante proprietaria di una libreria, potrebbe avere il mondo ai suoi piedi – ma in questo momento è nel caos più totale, lottando per rimettere a posto le cose.

Il nemico di Lola, Adrian Daire, è l’ultimo minaccioso maschio alfa: ricco, di bell’aspetto, e un coglione assolutamente irresistibile. L’incarnazione completa dello spietato dirigente pubblicitario, in possesso di un’oscurità interiore, che gli conferisce una vena decisamente malvagia.

Lui è l’ordine. Io sono il caos. Non possiamo andare d’accordo.

Daire è l’ultima persona a cui Lola chiederebbe aiuto, ma dopo la rottura meditata col suo ex, non perde tempo e cerca il suo nuovo Mr. Giusto nella nuova app di appuntamenti, Tap Left.

Quando a malincuore chiede a Daire di aiutarla a impostare il suo gioco di appuntamenti, contro ogni sua intenzione ha appena lasciato rientrare nella sua vita una tempesta tossica di cui non ha idea.

Mentre Daire aiuta Lola, le vecchie tensioni rivengono a galla insieme a quelle nuove – e con un nuovo corteggiatore di mezzo, i due nemici sembrano diretti su una rotta di collisione inevitabile, che potrebbe distruggere entrambi.